mercoledì 3 novembre 2010

lunari




al telefono


rido di me e di te
ridiamo perché quello che ci diciamo è chiaro davanti ai nostri occhi
limpido nelle orecchie
forte nei cuori


pieni di noi
l'orecchio in fiamme e gli occhi lucidi
le dita ad accarezzare un'altra mano che non c'è
ridiamo del mondo
e di questo gioco in cui tu sei re, io regina
le nostre strade
le nostre mosse


del resto del mondo, ce ne fottiamo




ascoltando Noite Luar - Patrizia Laquidara

2 commenti:

cooksappe ha detto...

l'orecchio in fiamme? :( fottuti cellulari!

cessione del quinto ha detto...

Non c'è niente di più sincero che una vera conversazione di notte, al buio, quando nessuno grida, quando nessuno ascolta, quando nessuno ci guarda.....

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com