sabato 6 marzo 2010

un nodo in un sogno




sono in una strada buia
le mura di mattoni
l'asfalto umido

mi rincorri tu
e in un istante mi raggiungi
afferrandomi per il polso

mi dimeno, ti urlo di lasciarmi
mentre stringi di più il nodo del tuo pugno

non è la prima volta che mi sogno stretta in una morsa
eppure non sono mai stata libera come ora

come una bestia infelice e feroce
legata stretta e disperata

questo dice il mio inconscio



ascoltando I love you Porgy – Nina Simone

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com