lunedì 10 agosto 2009

#8 questo viaggio in Portogallo / Porto

168/365 Viaggio in Portogallo, Porto

Porto va visitata per:

  • le sue bizzarrissime case, alcune abbandonate, senza soffitto senza cucina, altre fin troppo moderne, case decorate con gli Azulejos, balconcini di ferro battuto, panni stesi
  • la Ribeira, di tutti i colori, da cui guardare le barche passare, e dietro, le case stupende che mi immagino fatte di scalette interne ripidissime e di pavimenti storti, un po' come Amsterdam
  • i negozi polverosi di souvenir datatissimi o di musica e strumenti, i minimarket gremiti di donne che ciaccolano in questa lingua sensualissima e allegra, i banchetti di abiti e foulard a poco prezzo che profumano di incensi
  • le vie che dalla Ribeira si inerpicano su per i quartieri della città, portandoti in vicoli multietnici e caciaroni, o abitati in apparenza solo da un gatto
  • il Ponte Dom Luis costruito dal Signor Eiffel, e scusate se è poco, imponentissimo, metallicissimo
  • i profumi, i colori, gli occhi delle persone

E dopo Porto, si prende un pullman e si va a Sao Pedro do Sul, a l'Andanças!

Boa viagem!


extra: Ponte Dom Luis, Porto

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com