lunedì 1 giugno 2009

#4 questo viaggio ad Amsterdam - comunicare

kika: plù
lui: benornata!
kika: macché. ti scrivo dalla hall dell'ostello. qui si sta da dio. tu sei la prima voce amica a parte la mamma ;-) sembra che tutti gli altri si siano dissolti.
...
...
tu pure, ora che non mi rispondi.
...

comunque la città è mia. posso benissimo camminare con le mie ciabattine per il quartiere rosso e prima di tornare in ostello allungare la passeggiata per piazza dam, prendere un hot dog medio e mangiare guardando la gente. turisti, non turisti. figurarsi una vita vera qui, nel sole, nelle strade da correre in bicicletta, tornare dal lavoro alla tua casa con le finestre grandi, e guardare una città bellissma, piena di colori, di forme di sogno, di misteriosissimi sguardi. a mio agio, comunque. vestita così, come viene. in questa città che pulsa arte.

potrei stare a parlarne per ore

scriverò di lei perché non voglio dimenticarne nemmeno una briciola.


a presto, torno a divertirmi.

lui: a presto, buon ritorno a casa.

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com