mercoledì 1 aprile 2009

che strane, le dinamiche fra gli umani
per quanto le si possa cercare di analizzare o prevedere
saranno sempre cariche di sfumature
di sfaccettature, toni e semitoni

ogni interlacciamento fra una persona e un'altra
è fatto di fili di spessori e colori diversi
di input consequenziali
di melodie dall'equilibrio fragile

che strane, le dinamiche fra umani
che strano osservare quanto è sottile il confine
tra affinità e indifferenza
tra molestia e seduzione

e la carnalità che unge ogni gesto, ogni pensiero

il piacere fisico o mentale di assaporare la vita

il brivido incomparabile dell'attrazione di un momento

o di quella coltivata negli anni

la vita non la si può spiegare.

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com