venerdì 13 giugno 2008

opere di cicca

Jason Kronenwald le fa masticare al suo staff e poi le stende su una base di compensato.
I colori sono originali, brooklin allo xilitolo per gli occhi azzurri, big babol per labbra turgide, big babol masticata più a lungo per la pelle ecc.



Maurizio Savini invece compone vere e proprie sculture enormi e rosa, animali in via di estinzione, esseri umani, oggetti del quotidiano.
In risalto, l'effimero della vita e dell'esistenza. Imponenza delle sculture e caducità del materiale utilizzato.

Molto pop.


0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com