lunedì 14 aprile 2008

ho sempre immaginato lo scrutatore con uno sguardo interrogativo e laterale

scrutìnio o †scruttìno
[vc. dotta, dal lat. tardo scrutĭniu(m) ‘investigazione, esame’, da scrutināre; 1337]

s. m.

1
†Esame accurato.
2
Spoglio dei voti in una votazione | S. segreto, in cui non è resa palese l'identità dei votanti | S. uninominale, sistema elettorale in cui si vota per un solo candidato | S. di lista, sistema elettorale in cui si vota una lista di candidati.
3
Operazione mediante la quale un'apposita commissione di insegnanti valuta il profitto degli alunni di una classe alla fine di un trimestre, quadrimestre o di un intero anno scolastico.

scrutinàre
o †scruttinàre
[dal lat. tardo scrutināre ‘esaminare’, iter. di scrutāre ‘frugare’; 1355]

v. tr.

1
(raro, lett.) Indagare, investigare a fondo: scrutinando sé medesimo e i suoi prossimi (D'ANNUNZIO).
2
Procedere allo spoglio delle schede di una votazione.
3
Decidere sui voti da assegnare agli alunni.

scrutàre

[dal lat. tardo scrutāre, variante del classico scrutāri ‘rovistare’, da scrūta ‘stracci’, di etim. incerta; sec. XIV]

v. tr.

1
Guardare con intensità e attenzione per vedere, trovare ciò che non è visibile a un'indagine affrettata: s. l'orizzonte; s. in volto qlcu. | (lett.) Esaminare, cercare di capire: s. le intenzioni di qlcu., la causa di qlco.
2
(raro) Scrutinare.

da zanichelli.it - La parola del giorno

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com