martedì 22 gennaio 2008

L'arte con una biro


C'è chi usa le matite colorate, rigorosamente Faber o Caran. Chi usa pennelli, pennarelli o pastelli a cera. E poi c'è Juan Francisco Casas, che usa la biro. Quella blu.

E disegna pannelli da due metri per due, che una bic non gli basta, e nemmeno due. Almeno tre o quattro. Voglio dire, mica noccioline.

Meraviglia, sembrano foto virate al blu, l'occhio non distingue il tratto e assorbe luci e ombre come fossero reali, si ritrova di fronte a vere e proprie opere di iperrealismo.

Fossi a Madrid, correrei alla sua mostra.
:-)

L'articolo del corriere
Il sito ufficiale di Juan


0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com