sabato 3 novembre 2007

Senza enfasi.

Hai una voce insopportabile, da Paperino.
E un modo di parlare troppo da giovincello, nonostante la tua età.
Ti vesti male, non cammini eretto ma completamente gobbo.
I capelli dal taglio improbabile circondano un viso poco interessante, il cui solo sorriso desta curiosità perché aperto e pulito.
Ti mangi le unghie, hai i piedi piatti.


Ma quando imbracci la chitarra e danzi con lei mentre dalle tue dita sprigionano suoni perfetti, limpidi, tu diventi un altro.
Diventi il fascino fatto persona.

Ti muovi con lei, fai l'amore con lei.
Accompagni i suoni ondulati con movimenti della bocca sorridente.
Sei una cosa sola con quel ciocco di legno attaccato a un jack.
Diventi l'uomo ideale di tutte le donne, diventi ferocemente attraente.
Sei bravo. Ma non solo.
Sei una bella persona, che esce con veemenza quando suoni, e forse, quando fai una qualsiasi cosa che ti porti piacere.


Senza enfasi. Senza vanità.

2 commenti:

Otto_Vask ha detto...

Chi sarà? viene voglia di sentirlo suonare.

tascabile ha detto...

chi sarà lui che viene voglia di vederlo suonare, più che sentirlo, a 'sto punto... e chi sarà alicia?

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com