mercoledì 4 aprile 2007

Street Art, Sweet Art al P.A.C.

Come vi avevo già accennato, ho dedicato il sabato ai miei tour per mostre e shopping, nonostante il cielo minacciasse tempesta, e il freddo facesse vacillare la voglia di girare per le strade.

Prima tappa: P.A.C., il Padiglione di Arte Contemporanea dove la mostra Street Art, Sweet Art resterà aperta fino al 25 aprile.

All'ingresso, mi accoglie un insettone arancione, fisso di fronte a me come se volesse mimetizzarsi.
Un po' difficile, no?

Una volta dentro, un grande muro è a disposizione di chiunque voglia lasciare una firma, una tag, uno skizzo. Un'idea carina.

L'ingresso vero e proprio: pareti immense ricoperte di piccoli adesivi, o di dipinti fini e simbolici, realizzati unicamente con un pennello e un barattolo di tempera nera. Un albero a grandezza naturale a testa in giù troneggia a lato della sala e suscita mille domande inespresse.

Giri l'angolo, e insetti, alieni o buffi personaggi ispirati dai cartoni animati ricoprono le alte pareti, e l'occhio non sa da dove cominciare, i colori sono infiniti e sgargianti, le immagini stupiscono e istupidiscono, vien voglia di prendere un pennarello e disegnare!

Alcuni writers sono famosi, tra cui Pao, Bros e TvBoy, e li conosciamo per le bellissime decorazioni con cui hanno colorato le strade di Milano e dintorni.

Un tripudio di colori, dove la fantasia è lasciata in libertà, scorre fuori, dilaga, riempie gli spazi e dà un'identità agli artisti di strada.

Bellissimo.

L'ingresso è gratuito, e al piano di sopra è anche possibile acquistare alcuni gadget davvero rari.

Buon giro!

Foto Gallery

Nella prossima puntata: la
Seconda tappa!
:-)

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com