martedì 20 marzo 2007

Aria di neve?!?








Questa proprio non riesco a capirla.

Per tre giorni di fila ho girato vivai e negozi di fiori, ho acquistato semi e vasi nuovi, piante da travasare, ho sistemato tutto fuori su balcone e davanzale e...il meteo mi annuncia l'arrivo di un nucleo di aria polare dalla Groenlandia!
Avete presente Biancaneve nella casetta dei Sette nani, circondata da fiori e passerotti e accarezzata da docili raggi di sole? Ecco, mi sentivo così. E ora mi sento cosà.

I metereopatici come me sono una brutta razza ;-) : prima ancora di aprire le tende, sanno già se fuori piove o c'è il sole. E da quello dipende l'inizio della giornata. E se il sole brilla per giorni e giorni e scalda il cuore e le ossa, e fa sbocciare le gemme dei rami non più secchi, il metereopatico ama, sogna, gioisce tre volte di più di un metereoindifferente.
E non c'è delusione più grande di un vento groenlandese in pieno inizio Primavera!

Eh, è vita dura!

Ora tutte le mie piantine sono rinchiuse in casa, naturalmente in mezzo ai piedi, naturalmente un bell'impiccio. Speriamo che duri poco.

Nel frattempo, mi riguardo le foto fatte nei giorni di sole, porto a termine le pulizie (senza nessuna voglia), e occupo il mio tempo libero chiusa in casa a disegnare e leggere...magari riscopro il piacere della noia. Tutto sommato, non è poi così male staccare, fermarsi come per un breve letargo, ritrovare il piacere del riposo, quando abitualmente si correcorrecorre.

Ecco il positivo nel negativo: forse dalla metereopatia si può guarire!!!

Yuppi!!!

p.s. Si, però non è che adesso tarderai a tornare, eh, Primavera..
;-)

0 commenti:

 
 
Copyright © Stelle filanti
Blogger Theme by BloggerThemes Design by Diovo.com